Sette cose da sapere sui piani di accumulo in ETF

2 settembre 2020  |  Nicolas Zeitler
Asset_7Q&A Blog 1600
Un piano di accumulo in ETF è il modo più semplice per investire in modo diversificato nel mercato azionario, anche se non hai grandi somme a disposizione. Per scoprire i principali vantaggi dei piani di accumulo in ETF continua a leggere!

1. Perché investire in un piano di accumulo in ETF?

I mercati saranno in rialzo o in ribasso questo mese? Se ti poni queste domande, corri il rischio di rimanere sempre in disparte invece di iniziare a investire. Un piano di accumulo in ETF ti libera dalla ricerca del punto di ingresso ideale: invece di investire una volta sola, investi un certo importo regolarmente. Acquisti azioni ETF a volte a prezzi più alti, altre volte a prezzi più bassi, senza più il timore di entrare a un "prezzo troppo alto".

Inoltre, grazie alla sua regolarità, un piano di accumulo in ETF stabilisce l'abitudine al risparmio e all'investimento nella tua vita. Poiché l’importo viene prelevato automaticamente dal tuo conto a un determinato giorno ogni mese, non spenderai quel denaro altrove. E accumulerai gradualmente un patrimonio senza doverci pensare attivamente. Un piano di accumulo in ETF elimina anche la necessità di selezionare i singoli titoli. Un ETF segue la performance di un intero paniere di titoli, come ad esempio l'indice azionario MSCI World con oltre 1.600 titoli di 23 Paesi industrializzati. Puoi investire in questo paniere di titoli tramite un solo ETF con importi mensili a due sole cifre. Investendo in singoli titoli, non sarebbe possibile costruire un portafoglio così ampiamente diversificato con importi contenuti. Con un piano di accumulo in ETF ti risparmi lo sforzo di valutare e osservare i singoli titoli, seguendo automaticamente una delle più importanti regole di base dell'investimento: diversificare in modo da distribuire ampiamente il rischio.

2. Un piano di accumulo è meglio di un investimento una tantum?

Non si può stabilire in modo univoco se un piano di accumulo in ETF sia superiore all'investimento di una somma maggiore in una sola volta o viceversa. Entrambi sono validi, ma per scopi diversi. Se si dispone improvvisamente di una grande somma di denaro, ad esempio dopo la vendita di una casa o grazie a un'eredità, nella maggior parte dei casi è preferibile investirla tutta in una volta invece di investirla a rate. Il motivo è che in questo modo si partecipa alla tendenza al rialzo a lungo termine del mercato azionario con l'intera somma su un periodo di tempo più lungo.

I piani di accumulo, invece, sono perfetti per investire in modo semplice il denaro che vuoi mettere da parte ogni mese. Ma è possibile beneficiare dei vantaggi di entrambe le opzioni di investimento, una non esclude l'altra. Se sei un neofita del mercato azionario, puoi investire per la prima volta gran parte dei tuoi risparmi in un'unica soluzione, per poi incrementare regolarmente il tuo patrimonio attraverso un piano di accumulo e investire nuovamente grandi somme nella loro interezza in occasioni successive.

3. Come funziona esattamente un piano di accumulo in ETF?

La domanda fondamentale a cui prima bisogna rispondere è: "Quanto voglio investire ogni mese?" Il limite massimo corrisponde all'importo che ti rimane regolarmente dopo aver detratto tutte le spese. Devi solo definire l’importo per il piano di accumulo, selezionare la data di esecuzione e impostare le funzionalità che preferisci (come ad esempio la protezione dall’inflazione). Non devi preoccuparti dei tempi di negoziazione in borsa, né pensare a investire ogni mese. L'importo viene prelevato dal tuo conto di riferimento in una data da te specificata e poi investito automaticamente nell'ETF da te scelto. Pertanto, nella data in questione, dovresti sempre assicurarti di avere sul conto almeno l'importo del versamento. Il prezzo dell'ETF non è importante per te, perché quando investiti l'importo desiderato, se necessario vengono acquistate anche frazioni di ETF. Il tuo piano di accumulo in ETF è valido fino a quando non lo disattivi o modifichi.

4. In quale ETF dovrei investire attraverso un piano di accumulo?

La prima opzione offre già un’ampia diversificazione. Ad esempio con un piano di accumulo nell’ ETF MSCI All Country World Index (ACWI) o l'MSCI World ti permette di investire in oltre 1.500 delle più grandi aziende del pianeta con un singolo acquisto. In alternativa, puoi creare un portafoglio di ETF su singoli mercati o settori, come S&P 500, il Nasdaq, il DAX, i mercati emergenti oppure sulle energie rinnovabili. È anche possibile stipulare diversi piani di accumulo e quindi costituire un portafoglio con una ponderazione per paese o settore a tua scelta per avere il massimo della diversificazione possibile sul mercato, senza alcuno sforzo.

Per aiutarti a trovare l’ETF giusto per te, ti consigliamo di utilizzare justETF, il più grande database di ETF disponibile in Italia.

Se investi solo in ETF azionari, il portafoglio è completamente esposto alle fluttuazioni dei mercati azionari. Per attenuarle, si possono aggiungere ETF su indici obbligazionari. Di norma, le obbligazioni sono meno volatili delle azioni. Inoltre, le obbligazioni tendono a generare rendimenti positivi nelle fasi di mercato in cui i prezzi delle azioni scendono.

Qualsiasi sia il tuo approccio ai piani di accumulo in ETF, con Scalable Capital non ci sono commissioni e costi d’ordine e puoi iniziare a partire da solamente 1€.

5. Cosa fare se non ho fondi a sufficienza per il versamento del piano di accumulo?

Un piano di accumulo in ETF deve essere abbastanza flessibile da poter essere facilmente adattato alla tua situazione finanziaria: se spendi più del solito e il budget è limitato, abbassa l'importo dell'investimento ricorrente o sospendi il piano di accumulo. Non appena la situazione si normalizza, aumenta nuovamente l'investimento ricorrente o riattiva il piano di accumulo sospeso. Se il tuo margine aumenta, ad esempio a causa di un aumento di stipendio, puoi aumentare l'importo dell'investimento. In quanto cliente di Scalable Capital, puoi effettuare qualsiasi modifica con pochi clic tramite sito web o nell'app. La modifica entrerà in vigore con l'esecuzione successiva. Gli adeguamenti dei piani di accumulo sono gratuiti.

6. Quanto costa un piano di accumulo?

Assicurati di non pagare un importo troppo alto per il tuo piano di accumulo, perché i costi d'ordine riducono il tuo rendimento. Se la tua banca addebita 1,50 € per ogni esecuzione, per un investimento ricorrente di 25 euro si tratta del 6% della somma investita. In numeri assoluti, in 20 anni puoi perdere quasi una cifra a quattro zeri a causa dei costi d'ordine di 1,50 €. Se invece, ad esempio, avessi investito il tuo denaro nel DAX attraverso un piano di accumulo, che in passato ha fruttato un rendimento medio annuo dell'8,8% su un periodo di investimento di 20 anni, ti ritroveresti con 984 euro in più sul tuo conto deposito titoli. (Nota: né i risultati passati né le previsioni sono un indicatore affidabile dei risultati futuri). Nel migliore dei casi, il tuo broker non dovrebbe applicare alcuna commissione per l'esecuzione, permettendoti di gestire diversi piani di accumulo in ETF contemporaneamente senza costi aggiuntivi.

7. Cosa fare se ho bisogno di nuovo del denaro investito?

Puoi vendere le quote di ETF in qualsiasi momento. Se hai bisogno di un importo maggiore per un acquisto unico, puoi liquidare parte del portafoglio vendendolo. Un piano di accumulo esistente continuerà a funzionare. Se vuoi liquidare il tuo portafoglio, ad esempio per attingere al tuo patrimonio durante il pensionamento, puoi interrompere il piano di accumulo e vendere le quote tutte in una volta o in tranche. Come nel caso del piano di accumulo, è sempre bene considerare i costi: se la tua banca applica commissioni per ogni operazione, queste si sommano quando vendi in più fasi. Se il tuo broker applica solo costi d'ordine bassi o nulli, la liquidazione graduale del tuo investimento è più economica o addirittura gratuita. Con Scalable Broker puoi liquidare il tuo portafoglio in qualsiasi momento e senza costi aggiuntivi.

Informativa sul rischio - Tutti gli investimenti comportano rischi. Il valore dei tuoi investimenti può aumentare o diminuire e il capitale investito potrebbe diventare inferiore a quello depositato. I rendimenti passati, le simulazioni e le previsioni non sono indicatori affidabili dei rendimenti futuri. Non forniamo alcuna consulenza in materia legale, fiscale o d’investimento.
Qualora dovessero essere presenti sul sito informazioni sul mercato di capitali, su strumenti finanziari e/o su altri argomenti rilevanti all’investimento, sono da considerarsi a titolo puramente informativo e allo scopo di promuovere i servizi offerti dal nostro gruppo.
È importante fare riferimento alla nostra informativa sul rischio e a i nostri termini e condizioni.

Circ Team photo Nicolas
Nicolas Zeitler
Team Lead Editorial
Nicolas is an editor specialising in finance and digital. Before joining Scalable Capital in 2019, he headed the financial editorial department at the comparison portal Check24. He earned his first journalistic spurs at Münchner Merkur. He then worked for the IT business magazine CIO and the agencies Grasundsterne and Fischerappelt. Nicolas studied political science at Ludwig Maximilian University in Munich.